Vai al contenuto

Abbattimento di un leccio (quercus ilex) in seguito a danni da capitozzatura precedente. L’intervento di capitozzatura eseguito da ditta sconosciutala qualche anno prima, ha avuto come effetto la formazione di carie bruna su diverse branche importanti, e ha favorito la formazione di batteriosi. Da un’analisi del fusto, per motivi di sicurezza in ambiente urbano, si è provveduto all’abbattimento. I danni da capitozzatura sono ben visibili nella foto sottostante.

Abbattimento di quercus ilex, leccio, colpito da carie bruna

Cedro con radici spiralate e abbattimento in tree climbing

Cedro con radici spiralate e strozzate. Fusto deformato con diverse depressioni in corrispondenza delle radici interrotte e morte. L’albero, che tra l’altro era stato presentava un avvizzimento iniziale, assenza Completa di contrafforti nell’area sottoposta a compressione con un’inclinazione leggermente marcata. L’abbattimento è avvenuto in tree climbing con smontaggio dall’alto.

La tecnica del tree climbing permette di accedere facilmente su ogni specie di albero senza l’ausilio di mezzi meccanici, e senza dover creare spazio tra attraverso l’asportazione parziale o totale di rami e branche. Inoltre l’accesso dal centro della chioma permette di avere una visione globale dell’albero e della sua situazione complessiva. Con l’ausilio delle diverse tecniche di arrampicata è possibile raggiungere tutte le parti della pianta, sia gli apici verticali che gli apici delle branche laterali.

Modi errati di potare! In questo video mostriamo le conseguenze e i danni da capitozzo; purtroppo una pratica sbagliata, diffusa e spacciata per potatura professionale. Questo tipo di taglio danneggia irrimediabilmente gli alberi 🌳 compromettendone la vita e la stabilità. È un modo errato di tagliare. Chi la pratica è nell’ignoranza o in mala fede. La capitozzatura sul nostro territorio è sempre più diffusa, mentre negli altri stati è vietata, e nonostante studi e scienza ne abbiano dimostrato la pericolosità.