Vai al contenuto

1

1

Morimus asper (Cerambycidae) su legno morto di un Pioppo nero

Può un qualcosa che apparentemente consideriamo come morta, essere di un immenso valore per l'uomo? La risposta è si! Sto parlando del legno morto. Il suo valore ecologico è inestimabile! Con il termine "legno morto" intendo tutti quegli alberi, indistintamente dalla specie e dall'età che sono appunto morti, ancora in piedi o già sdraiati in terra. Tali alberi rappresentano una risorsa da un immenso peso ecologico. A seconda dell'età dell'albero,  esso continua a essere vivo, nel senso che è abitato da una innumerevole schiera di inquilini. Non sto parlando solamente di scoiattoli, gufi o simili: ma anche di insetti di vario genere, di funghi, rospi e rettili. Il ruolo del legno morto è di vitale importanza per la sopravvivenza di tantissime specie animali e non. Un particolare spesso trascurato o nemmeno preso in considerazione. ...continua a leggere "Il valore inestimabile del legno morto!"

Botanica, Viaggio nell'universo vegetale; S.Mancuso, Aboca Edizioni, 2017, pp. 120, € 12.

"Sarei contento anche soltanto se chi legge questo libro non avesse più dubbi sul fatto che le piante sono vive" (p. 11).

Lo stile scorrevole e avvincente di Stefano Mancuso, ancora una volta ci guida nell'universo vegetale attraverso le pagine di Botanica; un testo che accompagna uno spettacolo multimediale nato dalla collaborazione dell'autore con il collettivo musicale dei Deproducers. 

"Le piante, infatti, non solo si nutrono e crescono, ma respirano, comunicano tra loro, reagiscono ai mutamenti dell’ambiente circostante, si muovono e provano persino delle emozioni. E soprattutto, con la loro peculiare complessità, ci propongono modelli innovativi per le nostre relazioni sociali e per i nostri modelli organizzativi. Nel libro il racconto del mondo vegetale si svolge tra il passato e il futuro, tra la storia e l’ecologia, e fluisce con la forza di una grande narrazione e con la sorpresa che sempre suscita una scoperta scientifica" (Dalla seconda di copertina).

Per le date dello spettacolo multimediale di Botanica consultare il seguente link: https://www.aboca.com/it/azienda/comunicazione/news/nuove-date-il-tour-botanica

 

Riconoscere gli alberi, R.Phillips

Riconoscere gli alberi, Roger Phillips, De Agostini, 6a edizione 2016, 224 pagine, € 19,90 (16,92).

Potremmo definire questo splendido volume fotografico sul riconoscimento degli alberi, un classico! Pubblicato per la prima volta nel 1978, è giunto ora alla sesta edizione italiana. Le illustrazioni fotografiche di ottima qualità accompagnano le brevi descrizioni delle circa cinquecento specie descritte. Il manuale si propone di aiutare coloro che desiderano imparare a riconoscere alberi e piante nelle proprie escursioni in montagna, in campagna o al mare. ...continua a leggere "Riconoscere gli alberi"

Grande libro dei funghi; guida completa

Grande libro dei funghiUna guida pratica e completa per la raccolta, il riconoscimento e l'utilizzo, AA.VV., Dix, 2017, pp. 256, € 8,50.

Una guida molto completa e dettagliata sui funghi corredata da fotografie di buona qualità; ogni singolo fungo è trattato secondo la sistematica recente, la quale suddivide il mondo dei funghi in quattro divisioni (più una quinta, i mitosporici). Le schede descrivono il singolo fungo attraverso le caratteristiche morfologiche proprie (cappello, lamelle, gambo, carne), habitat e commestibilità. Sono presenti tavole fuori testo con ulteriori approfondimenti o informazioni supplementari, come ad esempio la sezione dedicata alla distinzione tra le specie commestibili e quelle tossiche, oppure quella sui diversi usi in cucina. ...continua a leggere "Grande libro dei funghi"

Entrare in un bosco passeggiando, in pieno relax, quando improvvisamente si ha quella strana sensazione di sentirsi osservati. Avvolto nel silenzio, ti guardi intorno cercando di individuare la presenza di qualcuno. Scattano all'improvviso i pensieri più strani, l'agitazione per qualcosa che non riesci a mettere a fuoco. Poi, tutto si ferma quando incroci lo sguardo inaspettato e misterioso di qualcuno o di qualcosa; quest'ultimo aspetto dovrà essere chiarito! Un albero ti guarda attraverso i suoi molteplici occhi! Hai tre opzioni: a) sei impazzito!; b) sei stato lanciato dentro un bosco magico come nelle migliori tradizioni fiabesche. Oppure, ed è l'opzione "c", tutto è reale! ...continua a leggere "Sentirsi osservati…"