Vai al contenuto

  • Abbattimento e potatura alberi alto fusto (Tree Climbing e piattaforma)
  • Manutenzione oliveti
  • Manutenzione giardini
  • Valutazione stabilità alberi (V.T.A.)

La miglior potatura è quella che non si vede. Le querce sono state potate in tree climbing, con tagli di ritorno, recupero dei capitozzi, e rimonda del secco (per la potatura vedi questo link: https://www.mbrthinkgreen.it/sicurezza/intervento-di-potatura-in-tree-climbing/). Le ortensie, hydrangea quercifolia e paniculata, devono essere trattate in modo diverso. L’h. quercifolia, se ha ramificato troppo, può essere potata con tagli di ritorno sopra la prima ramificazione. Non vanno mai cimate o spuntate, altrimenti non fioriranno nell’anno. L’h. paniculata, può essere potata regolarmente prima della ripresa vegetativa, sopra la prima ramificazione lasciando più una o due gemme per le nuove ramificazioni e fioriture.

Smontaggio in tree climbing di un esemplare di cedro in fase avanzata di disseccamento.

Intervento di potatura in tree climbing con rimonda del secco e tagli di ritorno in chioma. Ripulitura dall’edera, nel fusto e in chioma. L’intervento è stato effettuato in collaborazione con Marco Rinaldi di Alberi Maestri, Francesco Santini, Massimiliano Stocchi, Simone Romani, Michele Speciale, Manuel Ristori, Massimiliano Ciufini.