Vai al contenuto

Abbattimento e smontaggio dall’alto in tree climbing di Ulmus minor e Cupressus Arizonica. L’olmo presentava un forte odore nauseabondo da batteriosi, con un avanzata fase di disseccamento in seguito a potatura errata (capitozzo). Il cipresso dell’arizona invece, presentava diverse depressioni e costolature alla base del fusto, sintomo evidente di carie cubica che queste tipo di piante presenta nel nostro pedoclima.

Abbattimento con smontaggio in tree climbing e teleferica, di un Cipresso completamente avvizzito. Con Filippo Sarri e Alessio Violi.

Smontaggio in tree climbing di un cipresso di leylamd, in spazio confinato. Non potendo utilizzare una piattaforma elevabile (PLE) per mancanza di spazio, l’intervento è stato effettuato in tree climbing. Il cipresso è stato smontato per motivi di sicurezza, avendo raggiunto un’inclinazione prossima ai quindici gradi in seguito ad un forte vento, fenomeno che ha evidenziato la rottura e il sollevamento di alcune radici, e compromettendone la stabilità futura.

Abbattimento cedrus atlantica in tree climbing

Abbattimento di alcuni cedri colpiti da armillaria spp. in tree climbing, con ausilio di teleferica, e caduta controllata per la vicinanza di costruzioni abitative, ed eventuali bersagli al suolo.

Smontaggio in tree climbing di un esemplare di cedro in fase avanzata di disseccamento.

Intervento di potatura in tree climbing presso fiume Esse di Cortona con Filippo Sarri, Francesco Santini e Claudio Faltoni. Potature seguite con tagli di ritorno e rimonda del secco. Abbattimento alberi alto fusto segnalati.